Venere e il Pentagono

Cari lettori,

in questo articolo ci occuperemo di Venere che molti astrologi collegano all’amore.

In realtà questo pianeta ha molte funzioni. Viene chiamato il pianeta dell’amore perché, oltre al mito greco, esso è collegato al pentagono aureo, pentagono calcolato da antichi astronomi, sia indoeuropei  sia anche da tutte quelle culture provenienti dal sud America, come gli Incas, Maja e Aztechi, nonché anche dal grande astronomo e matematico Archimede ( che ne indicò la sezione aurea ). Essi attribuirono a questo pianeta la proprietà di armonia matematica. Non voglio in questo articolo tediarvi con formule matematiche, sappiate però che il ciclo di Venere intorno al Sole, facendo congiunzione anche con la terra, forma, nell’arco di otto anni, un pentagono. Questo stesso pentagono è indicato nell’Uomo Vitruviano di Leonardo da Vinci.

Sempre questo pentagono viene usato dagli occultisti in modo improprio assegnandogli delle proprietà “magiche”. Naturalmente vi è tutta una letteratura in merito.

Presso i Babilonesi la dea dell’amore omonima di Venere era Ishtàr, mentre presso i Sumeri si chiamava Inanna,  oltre all’amore governava l’erotismo e la fertilità, ma era anche la dea della guerra e delle tempeste, riferendosi proprio al quel pentagramma che con la punta all’insù era benevolo e che si riferisce alle congiunzioni superiori (Venere dietro il Sole); mentre con la punta all’ingiù si chiamano inferiori (Venere davanti al Sole)

Sempre il Pentagramma viene usato come simbolo dei Massoni che ripongono in questi cicli di Venere il loro potere occulto, ma non è qui che ne voglio parlare.

Ritornando a questa Venere che fa ingresso il 03 Febbraio 2017 e fa un anello di sosta nell’indomabile segno dell’Ariete, questo passaggio è molto importante perché, a coadiuvare tale transito, vi è anche il pianeta della forza erotica Marte e, allo stesso tempo, da Urano che oramai è in Ariete da un bel po’. Questo abbraccio erotico tra Venere e Marte con la potenza di Urano che, dopo due anni di immobilità, scatenerà tutta la sua influenza, metterà molti di voi in situazioni “particolari”. Ad alcuni porterà colpi di fortuna, come per esempio i Vergini, perché questo transito sarà nell’ ottava casa (denaro non proveniente dal lavoro ed erotismo a massimi livelli ), per i Toro sarà un po’ più complesso visto che questa congiunzione si verifica nella dodicesima, la casa delle prove e dei nemici nascosti. Ogni segno verrà coinvolto: certamente i più colpiti saranno quelli che fanno parte della croce cardinale cioè Ariete, Cancro, Bilancia e Capricorno.

Democle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *